Download e-book for iPad: Catania bene: Storia di un modello mafioso che è diventato by Sebastiano Ardita

By Sebastiano Ardita

ISBN-10: 8804656395

ISBN-13: 9788804656395

Si potrebbe chiamare «Cosa nostra 2.0». Come un fuoco che cova sotto los angeles cenere, sta divorando los angeles legalità nel Paese. Agisce sottotraccia, s'insinua e si mimetizza nell'economia e nella politica, vuole a long way dimenticare gli anni delle stragi, anzi los angeles sua stessa esistenza. Adotta los angeles strategia dell'«inabissamento» e delle collusioni. Un metodo sperimentato con successo in un contesto forse poco familiare alla memoria collettiva: l. a. Catania dei lontani anni Ottanta.

Sebastiano Ardita, magistrato in prima linea nel contrasto al fenomeno mafioso, ci conduce nelle viscere di quella città dai volti contrastanti, con il benessere dei quartieri alti che si contrappone al disagio sociale delle periferie, dove i ragazzi abbandonati al loro destino sono facile preda del reclutamento malavitoso. Una città abitata da gente operosa e intraprendente, ma costretta a subire e indotta a ignorare consistent with troppo pace l. a. presenza della criminalità organizzata.

È in questa realtà che Nitto Santapaola, vincitore della guerra interna alla mafia catanese combattuta tra il 1978 e il 1982, elabora l. a. sua linea operativa nei confronti delle istituzioni, diametralmente opposta a quella di Riina e Provenzano: «Mentre a Palermo i Corleonesi attaccavano lo Stato e ne stimolavano gli anticorpi, a Catania si costruivano relazioni occulte».

Un'organizzazione, quella di Santapaola, capace di infiltrarsi nei centri nevralgici del potere della «Catania bene» e di assumere un profilo imprenditoriale e rassicurante, ma spietata con chi si frapponeva al suo cammino, come il coraggioso giornalista Pippo Fava, l'ispettore Giovanni Lizzio, lo stesso prefetto di Palermo Carlo Alberto dalla Chiesa, che aveva capito quali interessi si muovevano alle pendici dell'Etna.

Gli uomini di Cosa nostra catanese si accreditavano come garanti dell'ordine pubblico, fino advert attuare una vera e propria «co-gestione» con le autorità. «Concreti, dediti agli affari e interessati al profitto più che alle forme,» afferma Ardita «essi hanno costruito da sempre un patto con le istituzioni ispirando, da precursori, quella che viene comunemente definita los angeles trattativa Stato-mafia.» Tramontato il dominio dei Corleonesi, il modello ideato dai catanesi si è rivelato vincente e adesso, dopo essersi esteso all'intera Sicilia, ha un progetto ancora più ambizioso, che punta a stravolgere l. a. stessa democrazia: «Ripulitasi dalle scorie del passato, Cosa nostra somiglierà sempre più a una loggia segreta dove tutto fa capo alla finanza, e attraverso di essa potrà portare l'assalto al potere politico. Ne otterrà favori, anche a danno dei contribuenti, e lo finanzierà. E poi servendosi della politica tenterà di influenzare tutti i poteri istituzionali».

Partendo dalla Catania di ieri, il saggio di Ardita denuncia con coraggio e lucidità i pericoli che incombono sull'Italia di oggi.

«La mafia di oggi parla los angeles lingua della famiglia dei catanesi. l. a. sua interpretazione della management di Cosa nostra, fatta di relazioni istituzionali, di azione sottotraccia, di investimenti, non è affatto espressione di una linea morbida. È il suo esatto opposto. È un modello pericolosissimo di governo criminale che sa essere spietato, ma anche politico e strategico e quindi duraturo. È los angeles Cosa nostra che ha vinto e che è difficile disvelare tutta intera.»

Show description

Read Online or Download Catania bene: Storia di un modello mafioso che è diventato dominante (Italian Edition) PDF

Best politics in italian books

Get L'impresa responsabile: Un'intervista su Adriano Olivetti PDF

Un'impresa capace di creare profitto non solo in line with gratificare i suoi azionisti, ma anche in keeping with produrre benessere, sicurezza e bellezza, in keeping with chi vi lavora come in keeping with l. a. comunità che l. a. ospita: Olivetti è stato un imprenditore e un uomo di cultura in straordinario anticipo sui propri tempi. A piú di cinquant'anni dalla sua morte, le idee di Olivetti - sul ruolo dell'industria, sulle funzioni dello stato sociale, sul rapporto tra impresa e territorio - continuano a sembrare in aperto contrasto con quanto si pratica e si scrive.

Islam in 20 parole (Italian Edition) by Lorenzo Declich PDF

Venti parole chiave, da 'Jihad' a 'Economia', da 'Donne' a 'Modernità', in step with capire l'Islam e andare oltre gli stereotipi che troppo spesso sentiamo in politica e nei media. Questo è un libro da portare con sé e da sfogliare ogni qual volta ci imbattiamo in discorsi, concetti e dibattiti in cui l'Islam viene trattato in maniera frettolosa e stereotipata.

Download e-book for kindle: Il corpo del reato (Italian Edition) by Carlo Bonini

“Un drogato di merda. Un diverso. Un Corpo a perdere. Uno di quelli di cui si cube, nel gergo di certi sbirri, che abbiano il nome all’anagrafe scritto a matita. Perché cancellarlo è un attimo. E nessuno verrà a reclamare. ”La morte di Stefano Cucchi è uno di quei fatti di cronaca che segnano una generazione e un pezzo di storia italiana.

Read e-book online Prigionieri dell'Islam (VINTAGE): Terrorismo, migrazioni, PDF

L'islam ci fa paura. in keeping with i fanatici che in suo nome seminano morte nel mondo, e perché è l. a. religione dominante nell'ondata migratoria da cui l'Europa teme di venire sommersa. Di questa paura e dei nostri pregiudizi siamo prigionieri, così come lo sono gli stessi musulmani, spesso ostaggio di un'interpretazione retrograda del Corano.

Additional info for Catania bene: Storia di un modello mafioso che è diventato dominante (Italian Edition)

Example text

Download PDF sample

Catania bene: Storia di un modello mafioso che è diventato dominante (Italian Edition) by Sebastiano Ardita


by Ronald
4.3

Rated 4.88 of 5 – based on 16 votes